Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘natale’

snowmandiciamocelo…il pupazzo di neve è lo spaventapasseri invernale…ma non c’è bambino o spesso adulto che non resiste dinnanzi ad un manto di neve a farne uno!Come le gare per i castelli di sabbia,anche per i pupazzi di neve esistono vere competizioni, come quella del più alto al mondo.

91984338ss5

Poi c’è chi si diverte o semplicemente osa…nel durare effimero della neve si consumano delle vere opere di ilarità.

red_snowmen

snowman061

Annunci

Read Full Post »

funny_christmas_pictures_05Nelle letterine dei bambini per Babbo Natale, oltre alle richieste di regali e buoni propositi si trovano delle domande innocenti e curiose:

Babbo Natale perchè bevi tanta Coca Cola?

Babbo Natale ti pettini la barba?

Babbo Natale perchè non ti invitano mai in televisone?

Innocenza!La domanda più fatta però è sempre quella…Come fai a portare in una notte tutti i regali?anche lui ha i suoi mezzi…

stranobabbonatale

Letterina strana a Babbo Natale….

letterinanatale

Read Full Post »

kuh

Diciamo che Kubrick è stato uno dei primi che grazie alla fama di un film come Arancia Meccanica è riuscito ad accostare accanto all’immagine di un grande pene di ceramica (scultura contemporanea..) un omicidio truculento e farcelo stampare in mente, le vagine dentate d’oggi (ndr.vedi al cinema) sono solo uno strascisco. A parte questo caso, l’immagine del pene,  per molti per lo più, è associata alla gioia del sesso o all’ironico. Ma Perchè il pene fa ridere? Perchè tale forma ci suscita una risata? Lasciando Freud in tomba e tutto il fallico filosofeggiare, posso rendere evidente che di questa ilarità ne ha approfittato  di gran lunga il marketing e l’industria commerciale, che ogni anno sforna gadget fallici et simili in maniera abbondante. Attorno al pene circolano un sacco di soldi (oltre al porno!) e lo sanno bene i due vecchietti portoghesi che ne hanno fatto un vero business….Peni in ceramica

PORTUGAL-CERAMIC/PENIS

 Altro che Ghost con i suoi vasi di terracotta..quì l’amore è andato oltre, ovvero al punto. Regali un pop porno insomma. E poichè il natale è alle porte, è a Natale il business si impenna, preparate i portafogli per fare un regalo del cazzo in tutti i sensi..o a ricerverlo, non si sa mai! Dalla pasta, al lampadario fino alla PEN-Drive

cazzoregali

32682661

Read Full Post »

regali-bizzarriNatale..tempo di regali..Ma chi lo dice? Con questa crisi si è molto parlato di riciclare vecchie regali-sola, di puntare sul regalo cibario, tipo prosciutto infiocchettato e forma di Parmiggiano inclusa…però chissà, che nonostante la crisi mi capiti di ricevere un bel regalo lo stesso.Pensato per me, idoneo ai miei gusti, insomma ciò che desidero! Diciamo che gli ultimi anni non sono stati molto ricchi in ambito doni e per questo preferisco ricevere una puttanata divertente che una triste. Spesso quì ho parlato di kitsch e di cattivo gusto, e i regali purtoppo ci incappano puntualmente soprattutto a Natale, dove un angelo di ceramica triste, una candela usata e un set tibetano di incensi, non sono dei bei regali per chi li riceve, si sappia! Il mio consiglio però, se nel caso abbiate voglia di fare un regalo di merda consiste nel celarlo dietro un’ottima confezione…E già, sembrerà banale ma l’estetica del regalo è fondamentale. Così se regalate qualcosa di cui anche voi stesse vi vergognate, farete meno brutta figura se la ponete dentro una confezion-pacco figa! Lo scotch abbondante sulla carta ipnotica stropicciata.. è la beffa; non solo chi riceve deve sorbirsi lo sgradito dono, ma per di più deve sconfezionare quella schifezza davanti a voi e dirvi per giunta la frase fatidica:”Oh grazie che bello!”. Se proprio dovete regalare un regalo brutto o poco costoso fatelo con stile e affidatevi alla signora STUPIDITA’. Per poter soddisfare tutti quegli strani amici, quegli adolescenti che hanno tutto, quei colleghi a cui dovete necessariamente fare un pensierino puntate sul bizzarro, sullo stupido e sulllo strambo. Buttatela sul ridere insomma, con poco vi portate a casa una gran cazzata!

 Ecco alcuni dei più Bizzarri regali trovati per il web: utili ed inutili, per la casa o veramente assurdi!regali-stupidi-utili

Prendere un canovaccio dal culo di un cagnolino non è il massimo, ma fare vodoo con gli stuzzicadenti è fico!E che dire degli omini morti accendi-lampadina, portatazza o penne? Se invece il destinatario è un amante della casa non esitate a comprargli qualcuna di queste cacate:

regali-stupidi-casa-i

Al più glamour potrete regalare la cartaigenica nera che fa pendant…,alla shopaolic amante delle scarpe regalate il ferma porta col tacco a spillo..alla nonna, le dentiere a ghiaccioli e per i fanatici religiosi il bel tostapane della Madonna! Se però non ritrovate nelle categorie di sopra il vostro regalo per quell’amico particolare, potete affidarvi sempre ai REGALI più Bizzarri e stupidi del mondo: lo scoppiabolle a portachiavi per lo stressato cronico, lo scherzo faccia di Pizza (idiota ma divertente), le aspirine di Gesù, il Picchio a dondolo (by Homer Simpson) oppure il non plusultra:  NULLA “Nothing”, che pur se vuoto 8una confezione di design ma senza nulla) è molto fico!

regali-stupidi-bizzarri

Quindi se proprio dovete regalare schifezze fatelo  sul serio e in modo molto ironico..vi ringrazieranno! Adesso attendo che Babbo Natale mi porti il Picchio Magico..

e voi cosa vorreste ricevere tra questi regali?

Read Full Post »

kitsch Visto che il Natale è alle porte, so già che si sono accese quelle spie che tutto l’anno riposano sotto il cervello, per scaturire in uno sfogo incontrollato proprio in questi giorni. Certo che alcuni regali natalizi sono un vero trionfo del kitsh ma i decori non sono da meno. Alcuni non hanno resistito e già entrare in casa loro significa trasferirsi al Polo Nord, altri invece iniziano a fare acquisti compulsivi di centinaia di fili di lucine, palle e palline senza frenarsi…i peggiori invece, quelli trash nell’animo hanno solo da scartare l’albero di Natale dal cellophane…sì quell’albero dello sgabuzzino fatto una volta sola nella vita…La colpa è delle strade, della tv e delle vetrine..quei suoni trasmettono in alcuni una natalosità compulsiva da raggiungere a tutti i costi, e che importa della moderazione..abbundare è la parola magica. In vita mia ho visto proprio a Natale il trionfo del Kitsh, soprattutto quello degli alberi strizzati a fagotto in chilometri di ghirlande dorate (molto anni 80) ricchi di così tanta roba, che pendono per quanto pesano. Alcuni non si rendono conto del limite verso cui si spingono, e quando qualcuno obietta sul loro gusto ti dicono:”Ma fa colore…”. Non bastavano presepi, ghirlande, vasi, pupazzi e carrilon; oggi il Nataletrash si è impossessato anche dei balconi, pieni di Babbi Natale che sembra Cliffanger per quanto scalano in alto, su Flickr è nato appositamente un gruppo di cacciatori.. per non parlare degli orridi Santa Claus automi agli ingressi dei negozi, tutti gongolanti..Ma dico io..i bambini non si terrorizano?

alberi-strani

Tantissimi sono gli alberi strani al mondo, da quello di spaghetti, a quello celebrativo del videogioco PacMan fino a quello di lattine o cristalli..tutti pronti a stupire con il loro bizzarro.C’è quello fatto di Barbie, di origami e quello umano ma..

alberi-strani2

trash-xmas

Non solo il kitsch e l’orrido dilagano in questo periodo incontrollabile ed euforico, ma c’è chi ossessionato da una originalità irraggiungibile e fittizia finisce a comprare per giunta su ebay queste cacate pazzesche che fanno un baffo agli Introvabili di Euronova (il vademecum del trash home).Negli USA per sopperire alla carenza di cattivo gusto, si preparano per mesi per allestire megaimpianti di luci e luminarie varie, tante da illuminare il Congo intero.Si disputano pure delle gare! C’è chi nel mondo, sempre sotto Natale, organizza addirittura dei concorsi per l’albero più bello.. ma per l’albero più brutto, quello più pacchiano, chi ci pensa?L’angolo del kitsch ha fatto la sua personale classifica..non vi resterà altro che ammirare il trash altrui e invidiarlo…

trash-xmas7

Pensavo che l’albero azzurro spelacchiato avesse grandi possibilità assieme all’albero che non si vede per quanto è pieno di roba…ma la moda ha regalato al Nataletrash che è in noi una vera perla: L’albero sottosopra….il top! che piacere mangiare sotto quella tavola imbandita con la paura che il puntale cadendo ti trafigga la gola  mentre un orsetto sintetico imbottito ti sorride dal tetto…

 

Read Full Post »

Ci sono 2 categorie di tatuaggi orribili: quelli fatti male (slavati, incomprensibili, fatti da parkinsoniani o bambini) e quelli di dubbio gusto o con soggetti ben poco estetici. Il tatuaggio ormai è un arte, un modo di comunicare o abbellire il proprio corpo, ma si sa, c’è chi a comunicare non ci è tanto abituato e per inseguire originalità, rischia di farsi fare un tatuaggio orrendo di cui poi di sicuro si pentirà. Ce ne sono per tutti i gusti. I più assurdi, bizzarri e folli tatuagggi, alcuni anche divertenti, ma marchiati a vita sul corpo.

C’è chi ama la scienza e va per un microscopio, o ama il design e fa incetta di sedie o divani, o chi un pò Lupin si tatua direttamente una mappa sul braccio… per non parlare dei più espliciti..delle vere perle di finezza! Tralasciando i vari grovigli tribali, i tatuaggi integrali e le frasi scritte sulla fronte (nrd STUPID!)diciamo che le mode influenzano molto la scelta. Di certo però non manca mai  la categoria di tatuaggi WEIRD, ovvero :”come avere un tatuaggio particolare e unico!”…c’è chi opta per un divo come Elvis ma lo vuole tatuato in un modo unico rispetto agli altri poveri Elvis penzolanti da braccia flaccide, e allora se lo fa fare versione Zombie..carino no? C’è chi per inseguire l’originalità pensa bene di tatuarsi una lavatrice, una confezione di lattine birra,linguaggio htlm, la tavola ouja o tristemente le luci natalizie con tanto di presa elettrica. Ma chi ha devvero esagerato è colui che si tatuta direttamente uno scarabocchio sul polpaccio, quasi a dire: ehi sono troppo originale!

Quelli più stravaganti si appostano soprattutto sulle chiappe però, dove una sfilza di nani o un puffo spiaccicato fanno davvero onore al propietario del corpo, che di coraggio ne ha tanto!

Diversi blog o siti specializzati trattano l’ argomento “tatuaggi da dimenticare”, ma viene premiato per la costanza dei post Horrible tattoo un blog che vanta una copiosa serie di tauaggi come questi in foto tutti orribilmente da gustare! Prima di farvi un tattoo ponderate gente, ponderate!

Read Full Post »