Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘cosplay’

portraitNo, non è un allucinazione…state vedendo proprio un cinquantenne con una tuta bianca e luminosa. Ci sono cose che non si possono spiegare così su due piedi (come i glitter ad esempio). E’ il caso “umano” di quest’uomo, Jay Maynard, o meglio conosciuto come TRONGUY. Questo folle, amante del cinema e della fantascienza ha deciso da un giorno all’altro di ispirarsi a TRON, uno dei primi film (1982) a trattare della tematica della realtà virtuale. Eccitato dal futuro ed evidentemente calato nel personaggio, questo programmatore informatico americano, non solo ha speso tempo e denaro per fabbricare tutti i pezzi del costume, ma se ne va bel bello in giro come un vero e proprio fenomeno da baraccone per convention e sfilate bizzarre (tipo cosplay). Anche Caparezza si ci è ispirato per uno dei suoi videoclip. Ma poichè Tronguy era sicuro di raccogliere fan in tutto il mondo ha deciso di aprirsi un sito per mostrarsi in tutto il suo splendore colisterolico. Qualche esempio:

headshotfinaloffl1

armorpre1

Notare il profilo..veramente interessante e in primis la posa cinematografica che ad Ironman fa un baffo.Sperando che il nostro amico non abbia figli in età da sfottò scolastici, lo lasciamo nella sua serissima assurdità. Se vi ha colpito e volete sorbirvi tutte le descrizioni di design del suo costume come le chiama lui,le sue sbrodolate lodi a se stesso o volete semplicemente fargli una pernacchia andate a trovarlo su www.tronguy.net !

Annunci

Read Full Post »

darth-vader-maskNo non è carnevale..Ma è il tempo di indagare su quella pratica-mania che è il COSPLAY. Nasce come una divertente mascherata di gruppo per emulare personaggi dei manga e dei cartoni, poi si estende ai film,t elefilm e tutto l’emulabile possibile. La moda viene dal Giappone, ma più dilaga nel mondo, più seria si fa…ed è questo il problema. Pensiamo ad esempio ad un ciccione americano, in questo momento mi viene da pensare al propietario dei negozi dei fumetti dei Simpson, con una scatenata passione per Guerre Stellari..chiuso nel suo scantinato tutto il giorno a fantasticare..quale migliore occasione se una serie di sciroccati decidono di far vivere quei personaggi amati, negli abiti e nella mimica? Ecco che lì scatta automatico il danno, con spada laser in mano si fionda a qualche evento o convention.

il Cosplayer tipo

il Cosplayer tipo

Diciamo che l’hobby di travestirsi da Goku o da Frodo del Signore degli Anelli, che nasce per divertimento e goliardia, per alcuni è di una seriosità disarmante. Si leggono in giro blog di fissatissimi che spendono soldi e tempo in tali passioni, rendendo il tutto molto serio. Conseguenza: essi diventano proprio convinti. Le età sono varie, dagli adolescenti agli adulti molti vengono contagiati dalla travestomania.Voglia di spezzare la noia o di farci vomitare dalle risate? Io ho scelto alcuni dei peggiori travestimenti dei Cosplayer nel mondo, anche se nel web dilagano gli esempi orribili, le immagini parlano da sole per capire a cosa mi sto riferendo:

peggiori-cosplayer

Diciamo che questi sono gli esempi del cosplay estremo..nel senso di inappropiato alla pratica, proprio fuori luogo. I motivi sono due: scelta del costume errato e estremo/assente atteggiamento interpretativo (basta guardare il tipo con parrucca rossa a cui è morto il gatto o il robot umano blu che in ufficio è timido e riservato). Dico io, ma come si fa a girare per strada vestita da gattina manga, con perizoma di pelo bianco quando si hanno 40 anni e si pesa 90 chili? E da scolaretta quando si è un ingegnere di quasi 60 anni?cosa vogliono comunicarci? Neanche Crepet ci saprebbe spiegare da quale parte del cervello proviene questa inconsapevole mania…

 cosplay

se proprio si deve, bisogna calarsi nella parte con convinzione e magari somigliare già al personaggio:perfetto!

1299494219_513cd71bb5

Read Full Post »