Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘strano comunicare’ Category

Chi di certo non ha mai visto BIG, (questo film qua trailer) non potrà di sicuro ricordare la memorabile scena del Luna Park, dove il piccolo ribelle bambino (che poi diverrà l’adulto Tom Hanks) si accosta alla mitica macchina della fortuna ovvero “ZOLTAR” il Fortune Teller (per dirla all’americana), e chiede come desiderio di voler diventare grande! Occhi rossi, bocca aperta e puF! l’inquietante personaggio, mezzo mago mezzo sultano/aladino fa scattare la magia  con una monetina anche se la macchina ha la spina staccata….

Ma l’infernale “macchina dei desideri” (definita anche meraviglia astrologica) che da allora si è mitizzata, non ha mai perso il suo fascino misterioso, così sono cambiati i nomi o i soggetti ma il succo no, infatti abbiamo: Zoltar, Zoltan, Zultan, le donne Sybille, Zelda, Doraldine, la nonna maga o la gitana e per non farsi mancare nulla anche gli animali profeti come l’asino o l’inquietante gatto/volpe che impazzavano ad inizio secolo.

giochi della fortuna:zoltar e le altre....

In effetti tale macchina/gioco trova in america e non solo svariati prototipi meccanici fin dai primi anni del 900 per poi passare a quelli elettrici e successivamente alle coin machine negli anni 50. Nei luna park, giostre e circhi carovana del mondo si sono succedute le più svariate e curiose macchine, ma di fatto il fascino del gioco della fortuna, del chiarovvegente meccanico che dispensa consulti, delle sibille profetiche che dan responsi…ha sempre catturato.Un pò come fu per il Peepshow o il braccio meccanico pescasorprese.

le più inquietanti macchine della predizione e fortuna

Consapevoli di gettare nelle tasche dei giostrai le nostre monetine quanti di noi non hanno mai provato uno Zoltan, una sibilla, un test dell’amore ecc..??? Di fatti tali giochi anno resistito quasi un secolo, mutando e migliorando, ma restando ancorati allo stesso concetto SFILAMONETINE a cui pare si abbocca ancora. Il successo all’epoca fu tale che le case di giocattoli non persero tempo a replicare in miniatura il gioco che divenne CULT in tantissime case degli anni 60, come fa tutt’oggi la MAGICA 8 BALL…

diavolo swami.chiedi e ti sarà detto

palla magica risponde ai quesiti

Però al giorno d’oggi è raro ritrovare tali “giochi” per i parchi, per questo diventano oggetti vintage e ad appannaggio di collezionisti o rari riproduttori moderni. Di certo non sono mancante anche stranezze e assurdità in tali proposte, come la macchina SFORNAPREGHIERE o la PENNA MAGICA che da la risposta con la scrittura automatica

certo che ‘inquietante Zoltar è e lo sarà nei ricordi di sempre, ma le repliche moderne non fanno altro che sottolinearlo

che aspetti allora DOMANDA e TI SARA’ DETTO…..

Read Full Post »

Come disegnavano i bambini nel passato? ci avete mai pensato?

Bhè io si, e cercando di scovare qualcosa per placare la mia curiosity, mi sono imbattuta in una straordinaria fiaba archeologica…ed ho scoperto l’arte di Onfim. Onfim era un bambino di 7 anni che un bel giorno non avendo nulla da fare ebbe la bella idea di incidere con uno stilo appuntito sulla morbida corteccia di betulla nel borgo medievale di Novgorod, in Russia. In passato i bambini davano sfogo alla loro arte sui terreni e le sabbie e di ciò non è rimasto nulla, mentre le incisioni conservate da un batterio hanno mantenuto intatti questi disegni. La scoperta, proprio a qualche chilometro da Mosca ha portato alla luce e stampato Centinaia di disegni personali, fantastici e privati creati tra l’ 11° e il 15° secolo tra i quali spiccano quelli del nostro piccolo Onfim, nome che egli accompagnò volentieri ai suoi infantili ghirigori.

onfim2

Forse avrei voluto stupirmi di più…ingenuamente pensavo di trovare radicali e abissali diversità rispetto ai disegni dei nostri piccoli e contemporanei piccoli artisti…ed invece anche un bambino del Medioevo amava ed ammirava il padre, disegnava la madre e gli amici e  immaginava e disegnava se stesso come un eroe guerriero con tanto di spada sguainata per sconfiggere un nemico. In un altro invece scrive “Sono una bestia selvaggia” disegnandosi come una belva. I miti sono mutati ma i desideri a quanto pare no!

onfim3refrigerator-755854

Read Full Post »

Il LODO, lo STALLIERE E TARANTINI/O

In epoca di Lodi, gaffe, tensioni politiche, sociali, piani eversivi,nemici che tramano,processi, registrazioni, escort parlanti… tutte cose pronte  atte a ledere il miglior presidente degli ultimi 150 anni, non potevo sottrarmi al tema della politica, ovviamente alla maniera di Laccahrossa…

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO  VA DA VESPA PER DIRE TUTTA LA VERITA’….

TARANTINI O TARANTINO

SILVIO VA DAL COMITATO DEI “FATTI NOSTRI”….

COMITATO LODO

ECCO CHI ERA LO STALLIERE FAMOSO….

mangano eroe

Read Full Post »

3569275359_42e3a3b4f7_o

Non c’è che dire…le feste sono le feste, e anche se è da qualche tempo che non aggiorno il blog, non potevo non festeggiare questo primo anno di absurdity! d’altronde le feste riconciliano un pò tutti. Quello che manca però è un pò di musica e poichè non voglio deludere lo spirito del blog non mancherò di allietarvi con un pò di sana e assurda beat box- electro umana..da non perdere per gli effetti speciali strepitosi e divertenti. AUGURI!

Read Full Post »

grande-fratello-cieco1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

amiche-rifatte1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

insicurezza1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

delegare

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

tu

Read Full Post »

effetto-facebook

facebook-logo

facebook-veline1

Read Full Post »

funny_christmas_pictures_05Nelle letterine dei bambini per Babbo Natale, oltre alle richieste di regali e buoni propositi si trovano delle domande innocenti e curiose:

Babbo Natale perchè bevi tanta Coca Cola?

Babbo Natale ti pettini la barba?

Babbo Natale perchè non ti invitano mai in televisone?

Innocenza!La domanda più fatta però è sempre quella…Come fai a portare in una notte tutti i regali?anche lui ha i suoi mezzi…

stranobabbonatale

Letterina strana a Babbo Natale….

letterinanatale

Read Full Post »

Older Posts »