Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘cinema&culture’ Category

Chi di certo non ha mai visto BIG, (questo film qua trailer) non potrà di sicuro ricordare la memorabile scena del Luna Park, dove il piccolo ribelle bambino (che poi diverrà l’adulto Tom Hanks) si accosta alla mitica macchina della fortuna ovvero “ZOLTAR” il Fortune Teller (per dirla all’americana), e chiede come desiderio di voler diventare grande! Occhi rossi, bocca aperta e puF! l’inquietante personaggio, mezzo mago mezzo sultano/aladino fa scattare la magia  con una monetina anche se la macchina ha la spina staccata….

Ma l’infernale “macchina dei desideri” (definita anche meraviglia astrologica) che da allora si è mitizzata, non ha mai perso il suo fascino misterioso, così sono cambiati i nomi o i soggetti ma il succo no, infatti abbiamo: Zoltar, Zoltan, Zultan, le donne Sybille, Zelda, Doraldine, la nonna maga o la gitana e per non farsi mancare nulla anche gli animali profeti come l’asino o l’inquietante gatto/volpe che impazzavano ad inizio secolo.

giochi della fortuna:zoltar e le altre....

In effetti tale macchina/gioco trova in america e non solo svariati prototipi meccanici fin dai primi anni del 900 per poi passare a quelli elettrici e successivamente alle coin machine negli anni 50. Nei luna park, giostre e circhi carovana del mondo si sono succedute le più svariate e curiose macchine, ma di fatto il fascino del gioco della fortuna, del chiarovvegente meccanico che dispensa consulti, delle sibille profetiche che dan responsi…ha sempre catturato.Un pò come fu per il Peepshow o il braccio meccanico pescasorprese.

le più inquietanti macchine della predizione e fortuna

Consapevoli di gettare nelle tasche dei giostrai le nostre monetine quanti di noi non hanno mai provato uno Zoltan, una sibilla, un test dell’amore ecc..??? Di fatti tali giochi anno resistito quasi un secolo, mutando e migliorando, ma restando ancorati allo stesso concetto SFILAMONETINE a cui pare si abbocca ancora. Il successo all’epoca fu tale che le case di giocattoli non persero tempo a replicare in miniatura il gioco che divenne CULT in tantissime case degli anni 60, come fa tutt’oggi la MAGICA 8 BALL…

diavolo swami.chiedi e ti sarà detto

palla magica risponde ai quesiti

Però al giorno d’oggi è raro ritrovare tali “giochi” per i parchi, per questo diventano oggetti vintage e ad appannaggio di collezionisti o rari riproduttori moderni. Di certo non sono mancante anche stranezze e assurdità in tali proposte, come la macchina SFORNAPREGHIERE o la PENNA MAGICA che da la risposta con la scrittura automatica

certo che ‘inquietante Zoltar è e lo sarà nei ricordi di sempre, ma le repliche moderne non fanno altro che sottolinearlo

che aspetti allora DOMANDA e TI SARA’ DETTO…..

Read Full Post »

9d79ec8bb9de276f88e4354df6b55b62

Ma come è possibile che il plagio dilaga? I cartoni animati si ispirano alla realtà e la realtà ai cartoni e manga…E’ tutto un proliferare di personaggi del cinema della tv o della musica che sono familiari ancor prima di affermarsi e viceversa, non credete? Ai separati alla nascita o ai gemelli segreti adesso si aggiungono i gemelli cartoon…Non stupisca che Jam delle Hologram sia la copia sputata di Donatella Rettore, che Pollon è la figlia della Clerici o che Nana ed Asia Argento siano sorelle….

uguali-ai-cartoni

uguali-ai-cartoni1

uguali-ai-cartoni2uguali-ai-cartoni3

Read Full Post »

obamania1Uomo dell’anno, 44°presidente degli Stati Uniti, primo presidente di colore. Senza dubbio Barack Obama resta un nome da ricordare nella storia, e a farlo ci pensa pure l’incisività della sua personalità e di una grande campagna mediatica che lo elegge in assoluto un soggetto d’arte molto preso di mira. Disneyano:tra il santo e il supereroe è entrato nell’immaginario mondiale come vento di cambiamento e  i media lo hanno subito adorato. A quasi un anno dal suo ingresso è l’ora di tirare le somme su questa figura carismatica, che continuamente sta venendo celebrata nel mondo dell’arte ufficiale e uffciosa fino a divenire una vera e propria ICONA. Tutto è comiciato da quì. Un manifesto d’arte incisivo e fondamentale nel passaggio di Obama da persona a personaggio.Poi l’obamania

shepard-fairey-obama

Poi ci si è sbizzarriti e l’arte e gli artisti hanno fatto il resto: quadri, mostre, illustrazioni e fumetto. Obama entra nell’arte.

obama-art1

obama-art3Anche i collage non si sono risparmiati:fatti di centesimi, lego, di foglie, perline, di palline e anche di dolci cupcakes..Per non parlare della LAnd Art che ha visto il suo faccione sia sulla sabbia che sulla neve…e di numerosi murales giganti!

obama-art2

obama-graffiti

Neanche i grafici e gli illustratori hanno risparmiato Obama dai fotomontaggi e lo hanno reso superobama o san Obama… il tutto molto esilarante grazie a Photoshop

obama-photoshop

obama-photoshop-art

di conseguenza non è mancato molto alla diffusione di centinaia di gadget:magliette, abiti d’alta moda,scarpe e matrioske…. e soprattutto doll, Action figures incredibili e buffe che vedono Obama incarnare Robin Hood o il maghetto Harry Potter..

obama-doll

obama-gadgetInsomma Obama ha fatto perdere la testa e continua a farlo…

Read Full Post »

monolith2001aCredo che in assoluto l’ALIENO più azzeccato nella storia del cinema e della tv sia il MONOLITE di Kubrick! Perchè nella sua semplicità rappresenta al meglio la paura, l’altro e lo sconosciuto…divagazioni cinefile a parte oggi mi presto a fare il punto sulla questione UFO, anzi sulla questione alieni..Ma quante razze aliene ci sono?Quanti tipi? Se mai avessi avuto il piacere di conoscere un alieno lo avrei descritto con minuzia, ma poichè gli avvistamenti e gli incontri ravvicinati sono stati molteplici e molti discordanti, non mi resta che attingere alla fonte primaria:il cinema!

Cinema e tv infatti, pur esagerando in taluni casi, hanno riproposto fin dagli albori dei film di fantascienza vari tipi di alieni, desunti perlopiù da racconti popolari, da storie date per reali ecc..  ma andiamo a vedere quanti tipi ci sono stati ripropinati….

Partiamo dalla categoria più celebre: I GRIGI. questi esilini esseri di colore grigio sono quelli Spielberghiani, quelli di X-Files e di tanti film, e sono per lo più mansueti e docili con l’uomo. Solitamente buoni e desiderosi di comunicare.. tranne che attacchino e terrorizzino come nell’ultimo The Sign…

grigi

Nella seconda categoria possono starci gli alieni robotici e gli insettoidi. I primi celebri negli anni 50′, tutti cianfrusaglie e latta, rappresentano il mistero della tecnologia per l’uomo dell’epoca e sono del tutto opposti alla specie più bieca degli insettoidi, enormi cavallette o blatte spaziali.

robots-e-insettoidi

Nella terza categoria vanno di certo i più spaventosi tipi di alieni: quelli mostruosi, gelatinosi e bavosi che fanno capo alla tipologia rettiloide e del mutante. Alien è l’emblema del tipo descritto. Numerosi sono i film che li vedono assasini spaziali. Ai limiti del trash e del gore, questo tipo non risulta per niente simpatico tranne rare eccezioni….

rettiliani-e-co

detto ciò posso dire che al trash e all’assurdo non c’è mai fine… e quindi passiamo agli alieni improponibili, quelli che ci vuole coraggio ad inventarli anche se ti ci metti d’impegno…ovvero alieni zombie o pagliacci…in assoluto  i più geniali!

alieni-assurdi

Per non fare prendere un colpo all’uomo, che il sabato va al cinema per distendersi, i registi soprattutto quelli televisivi, hanno pensato bene di creare una figura aliena più “friendly”, desunta dal tipo alieno Orange o scandinavo ovvero L’alieno UMANOIDE…ma con quelle orecchie a punta mi sa che hanno toppato…

umanoidi

Bhè tantissimi alieni hanno popolato i nostri sogni, dai più spaventosi ai più “simpatici” e per questo che meritano un posto d’onore gli alieni più  divertenti del panorama filmico i MOST! dai cervelloidi di MARS ATTACK  ,ai MIB ,al sempiterno E.T. fino all’improponibile PAPERO ALIENO Howard , che ritengo essere uno dei casi più assurdi nel panorama alieno…certo che lo sceneggiatore non aveva più nulla da inventare

alieni-simpatici

Buona abduction a tutti!

abduction_lamp_cow_lasse_klein1

Read Full Post »

bobblehead_jesus_x1Chi è l’uomo più famoso del mondo? certo che è lui…

Molti lo conoscono come amico di Fabio Volo, altri per i pani e i pesci o per i libri di Dan Brown…ma lui c’è sempre, e questo blog non poteva non scrivere un post su di lui. Lui è fico con quell’aspetto un pò grunge, il capello lungo e la tonaca sdrucita…diciamo che un ‘ alternativo ante litteram.La sua onnipresenza, a suo dire, doveva essere puramente spirituale, ma ecco che invece egli tutt’oggi, è anche nei posti più impensabili e nelle forme più strane…

gadget-gesu

Di gadget religiosi c’è ne è una grande quantità: uno su tutti l’ipod-rosario o il multiforme Padre Pio..ma a lui dopotutto non ruberà mai a nessuno il posto, infatti si è fatto calciatore, motociclista, sedia, ceretto e chi più ne ha più ne metta. E per non farti dimenticare che lui è ovunque ci ha fatto inventare il VISUALIZZATORE di GESU’. Ammetto che la prima volta che provai quest’esperienza fui colta da un pizzico di terrore e successivo mal di testa e strabismo ottico momentaneo…poi subentrò lo sballo e col visualizzatore potevo vederlo ovunque…in bagno, in doccia, dentro il frigo e persino nel balcone della vicina..si lui era ovunque…Io vedevo Gesù..Poi arrivò lei…la vecchia col suo toast santo:adesso ammuffito  sotto una teca di vetro.. e tutti lo videro ovunque..davvero ovunque…

gesu-e-apparso

Gesù è apparso un pò dovunque..sui muri dei bagni sottoforma di muffa, sui vetri sporchi degli ospedali e persino sugli alberi…se riesci a vederlo pure tu, ma senza il visualizatore magico, hai vinto la troupe di Michele Cucuzza a casa tua!

Read Full Post »

darth-vader-maskNo non è carnevale..Ma è il tempo di indagare su quella pratica-mania che è il COSPLAY. Nasce come una divertente mascherata di gruppo per emulare personaggi dei manga e dei cartoni, poi si estende ai film,t elefilm e tutto l’emulabile possibile. La moda viene dal Giappone, ma più dilaga nel mondo, più seria si fa…ed è questo il problema. Pensiamo ad esempio ad un ciccione americano, in questo momento mi viene da pensare al propietario dei negozi dei fumetti dei Simpson, con una scatenata passione per Guerre Stellari..chiuso nel suo scantinato tutto il giorno a fantasticare..quale migliore occasione se una serie di sciroccati decidono di far vivere quei personaggi amati, negli abiti e nella mimica? Ecco che lì scatta automatico il danno, con spada laser in mano si fionda a qualche evento o convention.

il Cosplayer tipo

il Cosplayer tipo

Diciamo che l’hobby di travestirsi da Goku o da Frodo del Signore degli Anelli, che nasce per divertimento e goliardia, per alcuni è di una seriosità disarmante. Si leggono in giro blog di fissatissimi che spendono soldi e tempo in tali passioni, rendendo il tutto molto serio. Conseguenza: essi diventano proprio convinti. Le età sono varie, dagli adolescenti agli adulti molti vengono contagiati dalla travestomania.Voglia di spezzare la noia o di farci vomitare dalle risate? Io ho scelto alcuni dei peggiori travestimenti dei Cosplayer nel mondo, anche se nel web dilagano gli esempi orribili, le immagini parlano da sole per capire a cosa mi sto riferendo:

peggiori-cosplayer

Diciamo che questi sono gli esempi del cosplay estremo..nel senso di inappropiato alla pratica, proprio fuori luogo. I motivi sono due: scelta del costume errato e estremo/assente atteggiamento interpretativo (basta guardare il tipo con parrucca rossa a cui è morto il gatto o il robot umano blu che in ufficio è timido e riservato). Dico io, ma come si fa a girare per strada vestita da gattina manga, con perizoma di pelo bianco quando si hanno 40 anni e si pesa 90 chili? E da scolaretta quando si è un ingegnere di quasi 60 anni?cosa vogliono comunicarci? Neanche Crepet ci saprebbe spiegare da quale parte del cervello proviene questa inconsapevole mania…

 cosplay

se proprio si deve, bisogna calarsi nella parte con convinzione e magari somigliare già al personaggio:perfetto!

1299494219_513cd71bb5

Read Full Post »

bellissima-photo-sub-1

Quando le madri si mettono in testa qualcosa…non c’è nulla che tenga!

No..non è Nilla Pizzi. E’ lei la mitica Shirley Temple, quell’isterica bambina ballerina dai riccioli d’oro. Mi ricordo che ogni volta che la vedevo in tv in qualche film non capivo perchè aveva sempre un sorriso spiaccicato in faccia e le sue fossette erano dei buchi…Le baby star, per essere tali hanno avuto dietro dei genitori ambiziosi, un pò come la Magnani nel film “Bellissima”…disposti a tutto per far emergere i figli nel magico mondo dello spettacolo. Ma la domanda è: quei bambini volevano essere davvero delle star? Io me le vedo le madri sgomitanti fare file ai provini, imparruccare e incipriare i guanciotti dei figli. diciamo che a loro si possono affidare sogni irrealizzati, speranze..ma poi alcuni smettano di essere bambini normali, la fama li coglie e spesso li distrugge.  D’altro canto, senza le baby star non ci sarebbero stati grandiosi film come Mary Poppins, Sesto senso, La storia infinita, Harry potter e molti altri e nenache celebri telefilm..ad esempio..chi è costei?

superv

Dai su non è difficile…Certo che, se penso che adesso la maggior parte di questi bambini sono adulti depressi o drogati come il bambino di Mamma ho perso l’aereo, Macaulay Culkin o l’instabile Drew Barrymore, la piccola di E.T. vengono i brividi a pensare di creare nuove baby stelline. Avevo già parlato dei bambini cattivi nel cinema, ma cosa resta a quelli che già adulti a 12 anni sono attori in rovina?

guardate la piccola di Mary Poppins..ecco ora guardate una foto di Julie Andrews-Mary Poppins, ..di gran lunga sta molto meglio. Ma non basta ciò…Supervicky fa la psicologa,Totò Cascio di Nuovo Cinema Paradiso lavora in un supermarket, il piccolo Pinocchio del film tv fa il netturbino, il malefico bimbo di Piccola Peste fa il rocker, Barret Oliver della La storia Infinita fa il fotografo e il piccolo della famiglia Bradford?Bhè arrestato più volte per droga e furti..

Ad alcuni è andata meglio come Di Caprio, altri si accontentano di piccoli ruoli e partcine. Poi c’è chi nasce famoso solo perchè figlio di vip. Ma che ne sarà di loro? E di quelli che verranno? La fama rimarrà una bella esperienza o li sconvolgerà?  Scioccate pure dinnanzi a questo video,  uno dei tanti su youtube, che sembra essere lo Zecchino D’Oro della Repubblica Ceca…dove un’improbabile baby emula Brytney Spears con tanto di boa piumato canta…che gli farei a certe madri…

Read Full Post »

Older Posts »